Le 7 spiagge migliori per fare surf in Portogallo

Sign up to RAD news

Quali sono le spiagge migliori per fare surf in Portogallo?

Qualche anno fa ho noleggiato un furgone e sono andato a esplorare una piccola porzione della teatrale costa portoghese, partendo dalla secca e ventosa città di Sagres e proseguendo verso nord, fino alla vivace e spettacolare Porto.

Sagres… niente male, vero?

Quasi tutti i giorni a cavalcare onde, mangiare chili di formaggio grasso e colante e ammirare alcuni dei tramonti più belli che abbia visto in Europa.

Dopo ogni sessione in acqua mi trascinavo sulla sabbia, alla ricerca di un chiosco tranquillo dove bermi una Super Bock (birra portoghese) in relax e godermi la meravigliosa atmosfera.

Va da sé che, da quel momento, ho un debole per il Portogallo.

Purtroppo, però, per mancanza di tempo e per via del volo che avevo già prenotato tempo prima per tornare in Australia, sono potuto rimanere solo per le prime due settimane di Agosto, perciò le giornate epiche in acqua sono state meno di quante avrei voluto.

Il fatto è che la stagione migliore per surfare in Portogallo è l’autunno o l’inizio dell’inverno, quando le onde del potente Nord Atlantico si infrangono lungo i 943 km delle sue coste.

Una costa frastagliata, grandi onde e il profumo degli alberi di eucalipto: in Portogallo mi sento un po’ a casa.

In ogni caso, questa gitarella mi ha dato la grande opportunità di mettere la tavola in acqua e studiarmi reef break pesanti, roba da sentirsi il cuore in gola; beach break che si infrangevano su un fondale sabbioso denso come cemento posato secoli fa, formando tubi perfetti; e point break divertenti su cui surfare in qualsiasi condizione.

Rispetto ad altre parti d’Europa, la maggior parte delle onde che ho cavalcato era poco affollata. Non mi piace condividere le onde con le masse, e la cosa ha sicuramente contribuito a rendere la mia esperienza ancora più piacevole.

In questo articolo ti parlo di alcuni dei miei spot preferiti. La lista non è definitiva, ma ti darà un piccolo assaggio di cosa puoi aspettarti dalle migliori spiagge per fare surf in Portogallo.

1. Ponta Ruiva, Vila do Bispo

Ponta Ruiva si trova a sud dell’Algarve, a circa 20 minuti in auto da Sagres. È famosa per la sua tranquillità, la sua privacy e per il faraglione color ocra che si staglia a un centinaio di metri dalla riva.

Anche se non formano tubi, a Ponta Ruiva puoi surfare parecchie onde

Ponta Ruiva lavora bene con tutte le maree e ti regala parecchi swell. Il punto migliore per surfare è a sinistra, dove l’onda si infrange vicino al faraglione, anche se si formano altri picchi lungo tutta la spiaggia.

Ponta Ruiva non è facilissima da trovare, ma, se ci arrivi, verrai ricompensato.

2. Praia do Amado, Carrapateira

Salendo un po’ più a nord da Ponta Ruiva arrivi a Praia do Amado.

Considerata una delle migliori spiagge per il surf nel Portogallo, Praia do Amado ha un beach break divertente e regolare che ha ospitato varie competizioni di surf a livello nazionale.

Una spiaggia in cui rilassarsi e surfare onde divertenti

Al contrario di Ponta Ruiva, a Praia do Amado le onde sono affollate, perciò non aspettarti di essere l’unico là fuori con la tua tavola.

In ogni caso, lavora bene con quasi tutte le maree quando c’è la mareggiata. I banchi di sabbia possono essere abbastanza sfuggenti, ma se non hai paura di darci dentro di braccia riuscirai a trovare un’onda decente.

3. Carcavelos, Cascais

Carcavelos è la spiaggia più lunga della costa che collega Lisbona e Cascais, e in quanto tale riceve parecchi swell. Spesso viene indicata come il luogo in cui è nato il surf portoghese.

In estate, Carcavelos è fantastica e l’acqua è sorprendentemente pulita. Se è una bella giornata, non è difficile che ti ritrovi mezza Lisbona a rilassarsi in riva al mare o a bersi un buon caffè portoghese in uno dei numerosi bar che danno sull’oceano.

Un principiante fortunato prende una bella onda durante una sessione pomeridiana

Per quanto riguarda il surf, a Carcavelos trovi onde corte e vigorose con picchi lungo tutta la spiaggia. Meglio con bassa marea, ma se vedi che c’è troppo movimento d’acqua puoi noleggiare una longboard o una SUP e farti un giro tranquillo con l’alta marea.

Se vuoi calvacare qualche onda divertente senza doverla condividere con altre duecento persone, ti consiglio di alzarti presto e andare in spiaggia il prima possibile.

4. Coxos, Ericeira

Non ho mai surfato ondi epiche a Coxos, ma ho visto foto e video e qui non si scherza.

Situata giusto a nord di Lisbona, nel centro portoghese del surf di Ericeira, qui le onde si rompono a destra su un fondale basso popolato di ricci di mare. Facile da raggiungere, ma il salto in acqua e l’uscita possono essere infidi. Se vuoi un consiglio, aspetta che arrivi un local a mostrarti dove andare e stagli dietro il più possibile.

Jimmy Slade la surfa senza problemi, perciò puoi farlo anche tu. No?

A Coxos c’è un’onda surfabile quando lo swell supera il mezzo metro. Se vuoi le condizioni migliori, però, ti consiglio di programmarti l’uscita quando le onde raggiungono un paio di metri e la marea passa da alta a bassa.

Se riesci a beccare Caxos quando le onde pompano, ti viene servito un tubo bello dritto e un paio di pareti ottime per curvare.

Il vento arriva da est e va direttamente al largo, ma tira su onde surfabili quando arriva da sudest o da nordest, posto che sia un venticello leggero.

5. Supertubos, Peniche

Supertubos probabilmente è la migliore spiaggia per fare surf in Portogallo se consideriamo sia la qualità che la costanza delle onde. È anche lo spot più conosciuto del Portogallo dopo Nazaré.

Un’onda sand bottom che si infrange come una reef break… il sogno di qualsiasi surfista

Supertubos in sostanza è una distesa di sabbia estesa ed esposta, situata a nemmeno 5 minuti d’auto a sud di Peniche. Teatro del MEO Rip Curl Pro che si è tenuto ad ottobre, le onde qui sono di prima classe qualsiasi giorno della settimana.

Vista la lunghezza della spiaggia e considerando che lo swell tende ad arrivare da qualsiasi direzione, a Supertubos trovi onde quasi tutto l’anno.

Se ti trovi lì a metà tra l’alta e la bassa marea, con circa due metri di swell senza dubbio finisci in tubi abbastanza consistenti, con pit che che troveresti su una barriera corallina o su fondale roccioso piuttosto che su sabbia.

L’unico inconveniente di Supertubos è che può trasformarsi nella sagra dell’odio in pochi minuti, perché i local non si fanno problemi a droppare le onde degli altri… nemmeno i pro.

6. Nazaré, Distretto di Leiria

Non puoi scrivere un articolo sulle migliori spiagge per fare surf in Portogallo senza parlare di Nazaré, probabilmente lo spot più famoso del Paese e, forse, del mondo.

Le onde di Nazaré sono enormi, potenti e così violente che chiunque le cavalchi se la fa sotto. Sono spaventose, che siano alte due o dieci metri. La quantità d’acqua che viene spostata da queste onde – persino in una giornata relativamente tranquilla – è sufficiente a stancare anche il surfista più allenato, per non parlare di come il moto può passare dall’essere relativamente irregolare a massiccio nell’arco di un paio d’ore.

Nazaré in una giornata tranquilla sembra quasi allettante, ma in realtà è una trappola

La buona notizia è che ci sono sempre onde.

Credimi: anche se tutto il resto del mare lungo la costa portoghese è piatto come un sasso, a Nazaré sicuramente trovi dei picchi.

Prima di uscire, osserva bene il mare dalla spiaggia. A Nazaré ci hanno quasi lasciato la penne alcuni dei surfisti più competenti del mondo, tra cui Ross Clarke-Jones, Garret McNamara e Maya Gabiera.

7. Buarcos, Figueira da Foz

Buarcos ha un point break sulla destra, proprio di fronte a Figueira da Foz. È una delle onde più lunghe d’Europa e senz’altro la più lunga del Portogallo.

Data la sua lunghezza, l’uscita può essere davvero faticosa, e questo significa che ti stanchi facilmente se hai braccia esili come le mie. Per fortuna, questo significa anche che quest’onda non è molto affollata e perciò puoi prenderti tutto lo spazio che vuoi.

Il moto non è regolare, ma puoi surfare onde epiche

Quando a Buarcos lo swell supera i due metri e la marea si sta abbassando, si formano onde per oltre 100 metri, che non sempre formano tubi ma comunque offrono qualche bella linea da surfare.

Buarcos è abbastanza protetta dai venti del nord, perciò ti conviene alzarti presto e cercare di surfare per qualche ora.

C’è qualche altro spot che vorresti aggiungere? Facci sapere nei commenti quali sono le spiagge migliori per fare surf in Portogallo!

Accommodation near Portugal

Rad Season is providing you with hotels and Airbnbs at the lowest prices available online. Book your stay near Portugal using the map below!

Sign up to RAD news

Martina Russo

Martina is an Italian and Swiss Italian marketing translation specialist. With multiple degrees and certifications in translation, marketing, and copywriting, Martina has been offering marketing translation services to her clients in the tech, digital, and action sports space for over 7 years. When she isn’t opening the doors of new international markets, Martina can normally be found outdoors climbing a mountain or snowboarding down one. She is a real outdoor junkie and has lived in over 12 countries across 4 continents for the past 10 years.

Comments

Leave a comment

X

RAD ACCESS PASS

Subscribe for the latest action sports, adventure and music festivals, news, travel tips and giveaways!

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
Rad Season
Rad Season
Top